Elba

Anche il pizzaiolo è in rampa di lancio…..domani finisce…e siamo a 5….in meno di un mese….forse è pure meglio…..in pieno Ramadan era sempre stanco e nervoso….si assentava ogni 3×2 x andare a pregare….Corano in mano anche in pizzeria….forse troppo anche x chi, come noi, è sempre stato più che tollerante nei suoi confronti….ma non puoi esserne succube, x di più in nome di un Dio che non ti appartiene….sarà la loro religione, sarà la loro cultura, ma è tutto un chiedere….e si incazzano molto facilmente….fosse x me, ne farei volentieri a meno di certa gente, ma la realtà è dalla loro parte e la minoranza siamo sempre noi…..Ieri è arrivato anche il mio nuovo pseudo aiuto in sala….E’ un ragazzo di Bari che sembra il cugino lontano di Checco Zalone….stessi movimenti, stesso accento, quasi stessi occhi….peccato che fra lui e la sala c’è la stessa affinità di una fica con un frocio….sa fare poco e niente…e di quel poco che sa meglio lasciar stare….dove lavorava dice….le bottiglie di vino erano già tutte aperte….dopo che lo trovo in tavolo, che sta lottando con un cavatappi e una bottiglia di bianco….Inglese quasi zero, di altre lingue, ancora meno….è buono x portare piatti, fare posate e bicchieri, e recitare possibilmente da sordo muto….almeno mi risparmia casini…x ora….comunque ha volontà e questo mi rincuora….se perde anche quella…è la fine….

Elba

Chiara dice di aver trovato Linda….”….Ke dice…rispondo…”….”….averso un’amica in comune, ancora nn risponde….Ma ho insistito con questa amica perchè le parli….dice che lei sapeva di Giuliana….”…..”…..Lei sapeva anche di noi….ma non so come sono andate le cose….troppi misteri….troppe bugie…..a me hanno sempre detto che sta bene, ma di non farle sapere nulla del passato….ma magari non è vero nulla….”…..”…..Io credo ci sia molto di più….Non sono neanche certa che mi voglia parlare…..Comunque è una psicologa e ha 3 figli….Forse col tempo si farà sentire….Io attraverso le mie amiche continuo da indagare….”…..”…..Ti ringrazio, dico, non so casa dire….a me questa cosa logora, ma il non sapere e sapere di essere stato ricoperto di bugie negli anni, ancora di più….”……”……E le faccio sapere, dice Chiara, che esistiamo….Il resto andrà come vuole il destino….La verità è importante ed è importante che sappia che io esisto….Poi sarà lei a scegliere se allontanarsi o meno, ma almeno troverà le porte aperte….Io credo molto nell’accoglimento del prossimo nelle nostre vite, chiunque esso sia, se arriva a noi c’è un xchè…..Tutti hanno un motivo x capitare o scomparire dalla nostra vita….”….”….L’assistente, dico, si chiamava Silvia e sarebbe la sorella della madre adottiva….di più non so….”….”…..Probabilmente c’è del marcio sotto e tante cose da venire a galla, ma io indago, non mi fermo….sono cocciuta più di un mulo….”…..”……Io continuo a non capire…..Giuliana era nell’eroina fino al collo….con lei hanno fatto quello che hanno voluto…..poi c’è il resto…..magari hanno portato via Linda dopo che Giuliana ha scritto quella lettera di affidamento e poi….”…..”…..Poi…..ci arriveremo…credo molto nell’energia e nei poteri che questa ci conferisce…..quindi attraverso di essa l’universo mi farà arrivare le risposte che voglio….”….”…..Nonna deve sapere molto di più….c’è qualcosa che mi sfugge, ma è tutto legato fra loro…..Giuliana, l’affidamento, i nonni, l’assistente sociale e alla fine l’adozione….mi sfuggono i passaggi, ma è stato fatto tutto ad opera d’arte…..”……”……Troveremo tutto, mi dice Chiara….con calma….e poi questa Silvia è stata a casa mia quando sono nata…..pura coincidenza?……”…..

Elba

Ieri mi è arrivata una email da un certo Mori che si dichiarava interessato ad eventuali ricerche x conto del programma televisivo di Rai 1….Così lontani così vicini…..Ho risposto che in fondo sarei anche d’accordo….bisogna vedere se lo sono loro…..le nipoti…..magari mi mandano affanculo…..ho poi detto che non saprei se vale la pena esporsi in tv e raccontare la vera storia di Giuliana……troppi i lati oscuri…..le mie domande sono rimaste x anni senza risposte….Mia mamma quando ne parla lo fa con enorme sofferenza, è come girare e rigirare un coltello in una piaga che non si chiuderà mai….Però c’è qualcosa che manca nei suoi discorsi….io ero a Perugia x studiare e recuperare un paio di anni scolastici persi in precedenza……Mi aggiornavano x telefono, quello a gettoni, ma di sicuro mi hanno sempre nascosto molto dell’evolversi….Ma il peggio è stato il dopo…xchè mi hanno sempre bloccato….ogni mia ricerca è come non fosse mai partita….”….Lascia perdere, diceva mia mamma….stanno bene….non andare a creare casini….ne ha già fatti tanti tua sorella…..e anche oggi rimarca il tutto con le stesse parole……”…..E poi dove ti presenti….senza lavoro….senza soldi….che figura vai a fare?…..”…..Stanno bene…..ma se la seconda nessuno l’ha mai vista…..sia lei che il padre…non ci ho mai capito un cazzo….xchè tanti misteri….tante rinunce……Si dice che ogni azione virtusoa nasconde un lato oscuro……Le mie buone azioni forse, nascono e nascondono qualcosa di non decifrabile, qualcosa da pagare c’è sempre…..forse non bastava il conto arrivato x tutti gli errori fatti in passato…..xchè poi va tutto a momenti….momenti nei quali hai più tempo….altri nei quali non ne hai neanche x te…..altri dove vorresti mandare affanculo tutto x davvero…..

Elba

Fabio apre una boccia di prosecco….”…..Per digerire, dice, specialmente dopo un buon tortino al cioccolato…..”…..Ne bevo un sorso, mentre il Maitre mi sta alle calcagna, come diceva Jessika, chiedendomi più volte cosa farò il prossimo anno……”…..Qui rispondo, Maitre, non ho mai avuto problemi con nessuno, tranne la famosa stronza che si era accanita contro di me……e poi sono l’unico che non è stato fatto fuori, ma ho lasciato di mia spontanea volontà e lei sa il perchè……”……Il Maitre tira su una bella boccata di fumo dalla sigaretta elettronica e mi guarda sorridendo……”….”…..Qui siamo sempre nelle mani del famoso consulente, che non ci capisce un cazzo, ma che ha il potere decisionale su tutti noi….se vuoi tornare la porta è sempre aperta, ma sappi che qui è sempre un bel casino…..ma possiamo offrirti 8 mesi di lavoro……”…..Curriculum, lingue, esperienza e poi quello che conta è sempre un bel paio di scarpe, possibilmente comode…..8 mesi di lavoro….magari….8 mesi di lager, di arresti domiciliari……fossero le 8/10 ore giornaliere, sarebbe nulla….qui si passa facilmente a 12, 14 e senza preavviso…..quello che viene viene….sono cazzi tuoi…..”….Le faccio sapere, rispondo…..lei mi tenga informato se ci sono cambiamenti….in meglio…..”…..Intanto si sofferma a chiacchera anche la figlia del Boss, ma stranamente non mi concede lo sguardo….io non ho nulla da nascondere e ti guardo negli occhi, chiunque tu sia……lei invece sembra preferire altro…..parla ma lo sguardo è puntato altrove…forse è ancora offesa x essermene andato lo scorso aprile…..posso farne decisamente a meno, esco dalla conversazione e vado a farmi un bel bicchiere di bianco e sparare due cazzate allo chef…..il vino è ancora freddo e scende molto bene…..

Elba

Che sia il pranzo o la cena, poco importa…alla mensa del personale non devi neanche perdere tempo a dare il buon appetito, tanto nessuno ti risponderà e tantomeno farebbe la cosa inversa, augurandoti qualcosa che non rientra nei loro pensieri quotidiani….E’ un ambiente di merda, dove regnano gelosia e discorsi riguardanti solo il comportamento altrui….Meno di due mesi e poi se lo vanno a prendere nel culo, ho vissuto bene senza di loro e continuerò a farlo pure dopo….Paolo, infatti, ha anticipato tutti e se ne è andato….troppo orgoglioso e permaloso come tanti altri uomini del sud, e con molta esperienza, messa al pari di altre cameriere che in altri hotel farebbero fatica a fare il commis di sala….e vorrebbero pure che tu corra in sala come fanno loro….il più delle volte senza resa….quel che faccio io quando esco in sala e rientro nell’office, è di svariate volte superiore ai loro viaggi a vuoto fra i tavoli…..trovo sempre qualcosa da fare ad ogni mia uscita ed ho sempre le mani…impegnate…. come diceva un mio grande Maestro…”….In sala, se non hai testa, devi usare di più le gambe….”….e loro corrono, corrono…corrono…

To Giuliana

Dear sister, nonostante tutti questi casini non mi ero scordato del tuo compleanno, ma mi sono totalmente dimenticato di scriverti due righe….Tanto lassù non c’avete un cazzo da fare e poi via email arriva prima anche a voi….Oggi sarebbero stati 57 e forse, oltre a qualche ruga in più e qualche capello bianco, saresti stata anche nonna…chi lo sa…magari una delle tue figlie è davvero mamma, ma a me, a noi, non ci è dato di sapere….a noi rimane solo il dolore, dolore mischiato al mistero nel quale si è incanalata tutta questa faccenda…del cazzo l’aggiungo io che non riesco ancora a capacitarmene….