Leandro

L’eloquenza di un’espressione è direttamente proporzionale all’ intelligenza di chi la formula, così come la sua credibilità lo è alla stupidità di chi la riceve.

Carlos Ruiz Zafon

Per lo più, noi mortali non arriviamo a conoscere il nostro vero destino; semplicemente ne veniamo investiti. Quando alziamo la testa e lo vediamo allontanarsi lungo la strada, è già tardi e il resto del cammino dobbiamo percorrerlo sul ciglio di quella che i sognatori chiamano la maturità. La speranza è soltanto la fede che quel momento non sia ancora giunto, che riusciremo a vedere il nostro vero destino quando si avvicinerà e potremo saltarci a bordo prima che l’opportunità di essere noi stessi svanisca per sempre e ci condanni a vivere di vuoto, rimpiangendo ciò che doveva essere e non è mai stato.

Elba



Il parcheggiatore non mi si addice. Troppi pezzenti che fanno solo ciò che vogliono senza rispetto, senza rispetto delle regole della strada e soprattutto della cartellonistica. Ogni divieto di sosta viene puntualmente oscurato dai loro sempre più grossi e alti suv…,di sto cazzo….Senza contare poi le loro elemosine nel parcheggiare, per un euro a venderebbero la mamma. Sinceramente stare giornate intere a discutere con questi pidocchiosi mi irrita notevolmente. Manca poco alla fine della stagione e non rimarrà un bel guadagno per il sacrificio che ho fatto, ma poteva pure andare peggio, a fine settembre vedremo cosa poter ingegnarsi per la sopravvivenza. Mia mamma è scesa sotto i 50 kili la discesa oramai è senza freni ed il 5 ottobre ci sarà pure il processo per la patente dove rischio altri 4 mesi di stop. Amen

Elba

Tutti chiedono sconti, manco fossero all’euronics….chiedi 6 ne vogliono pagare 5, chiedi 5 allora vanno sul 4. Ma facciamo solo mezza giornata, sono soliti dire. Poi tornano la sera alle otto. Senza contare chi fa L’indiano e prova a non pagare….non avevo visto era a pagamento, la scusa più gettonata. Il parcheggiatore è un lavoro del cazzo, cercano la sicurezza X la macchina, evitare multe, il parcheggio facile ma con il braccino corto. Al mare si portano degli zaini che non porterei neanche se vado via due mesi. C’hanno pure la carta igienica, pure quella riciclata della cacata mattiniera, che usano X prima…capisco che la vacanza ha un costo non indifferente ma così diventa un sacrificio paragonabile ad un pellegrinaggio…..io comunque rispetto ogni scelta ma mi girano quando vedo sfoggiare macchine dal costo elevato e poi elemosinare per il parcheggio.