Albert Einstein

Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi, lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido.

Tiziano Terzani

Ci sono giorni nella vita in cui non succede niente, giorni che passano senza nulla da ricordare, senza lasciare una traccia, quasi non si fossero vissuti. A pensarci bene, i più sono giorni così, e solo quando il numero di quelli che ci restano si fa chiaramente più limitato, capita di chiedersi come sia stato possibile lasciarne passare, distrattamente, tantissimi. Ma siamo fatti così: solo dopo si apprezza il prima e solo quando qualcosa è nel passato ci si rende meglio conto di come sarebbe averlo nel presente. Ma non c’è più.

Elba

Ci ho messo 32 anni x conoscere e vedere di persona mia nipote e lo scorso Gennaio ci siamo trovati, finalmente, a casa sua, con sua figlia e suo marito ed ora pochi mesi dopo, proprio suo marito, appena trentenne, ha perso la vita in un maledetto incidente sradale…e proprio nel giorno di apertura del locale dove dovrei lavorare nei prossimi mesi e il giorno di nascita, il 20, dell’altra mia nipote, Ginevra….che inculata la vita, ci toglie sempre il meglio, senza avviso….continuo a perdere, senza appello….a perdere….

Arthur Schopenhauer

La vita oscilla come un pendolo, di qua e di là, tra il dolore e la noia, che sono in realtà i suoi veri elementi costitutivi.

Fernando Pessoa

La decadenza è la perdita totale dell’incoscienza; perché l’incoscienza è il fondamento della vita. Il cuore, se potesse pensare, si fermerebbe.

Chiara

Ieri sera ho ritrovato una delle due nipoti, la Chiara….anzi è stata lei a trovare me….ha prarticamente risposto al mio appello lanciato qualche mese fa, chidendomi se stava scrivendo alla persona giusta e dicendo di essere figlia di giuliana e leone…..Che poi leone non è che il cognome, xchè in realtà il nome è Matteo….Ho sempre invece pensato, che si chiamasse leone, lo sono venuto a sapere dopo 31 anni e forse dopo 31 anni potrò riabbracciare mia nipote….Qualche settimana fa, mi avevano dato pure un cognome totalmente diverso, associato al nome di Chiarae facendo ricerche su facebook ho trovato una ragazza che vagamente assomigliava a Giuliana, ma vivendo in Veneto, avendo la stessa età e soprattutto, il fatto di non averla mai vista in vita mia, mi aveva spinto a chiederle amicizia senza ovviamente ottenere nessuna risposta, ma continuavo a chiedermi se era lei oppure no e xchè, nonostante tutto non rispondesse….anche un vaffanculo, non ti voglio conoscere, avrebbe lasciato comunque il mio dannato e inquieto animo in pace…..ieri sera, invece, sul tardi il messaggio della vera Chiara….Ci eravamo appena distesi sul letto, con Jessika, dopo una giornata al mare con Blue…..Controllo la posta e….la gradita sorpresa era appena arrivata…..Sono rimasto di sasso, mi aspettavo tutto ma non che succedesse tutto così in fretta….sono riuscito a scrivere…si sonoio  la persona a cui scrivi….un’emozione tremenda….parlare con tua nipote dopo 31 anni, senza aver mai saputo niente di lei in precedenza, solo la sua data di nascita, scritta su una piccola agenda di mia mamma custodita insieme a tante altre date di figli, nipoti, fratelli…..niente di più….una foto, un segnale, una via….e soprattutto senza che nessuno, parenti, avvocati, assistenti sociali, tutti quanti sono stati nel bel mezzo dei casini creati da mia sorella,  rispondessero alle mie continua domande, se non con  la solita risposta di protezione….Non ti preoccupare, sta bene, non andare a ficcare il naso, non andare a scavare nel passato, nel suo passato, potresti solo farle del male….A me invece, sembrava felice e tranquilla….a meno che non cambia idea oggi….

Fernando Pessoa

La maggioranza degli uomini vive con spontaneità una vita fittizia ed estranea. La maggior parte delle persone sono altre persone, ha detto Oscar Wilde, e ha detto bene. Alcuni consumano la vita alla ricerca di qualcosa che non vogliono; altri si impegnano nella ricerca di ciò che vogliono ma non serve loro; altri ancora si perdono

To Simona

Un altro nove febbraio è arrivato, un altro compleanno che da ormai 13 anni, qui, non riuscirai a festeggiare…..Chissà, magari lassù fa anche più caldo e si sta anche meglio e magari in questi anni ti sei fatta un pò di amicizie nuove, così potete festeggiare tra le nuvole….in santa pace….Qui non ci sono state grosse novità…anzi….di lavoro meglio non parlarne….oramai la crisi ci ha massacrato….i datori di lavoro ci marciano sopra e noi si marcisce sotto di loro….e poi nella ristorazione gli stranieri stanno prendendo il sopravvento, noi Italiani siamo sempre più in minoranza e sei tu che ti devi adeguare a loro e non viceversa….fra poco ci chiederanno pure il permesso di soggiorno….Pertanto x lavorare, devi calare sempre più i pantaloni e dare possibilmente anche il culo…..zitto e abbassare la testa….si si badrone….infatti io sono disoccupato….il problema è che sto raschiando il fondo….devo ringraziare Jessika che continua a preoccuparsi, a sostenermi, soprattutto moralmente e tu che mi conosci, sai che non lo meriterei neanche, xchè nei momenti bui anche io spengo la luce, mi faccio da parte e  finchè non mi rimetto in moto divento un animale….Perfino le donnine alle quali portavo la spesa a domicilio sembrano sparite….che siano morte tutte?….boh…intanto ho accumolato un bel pacco di debiti,meglio non rimanere senza, almeno so già come spendere le prossime buste paga……troppi mesi senza lavoro mi hanno spezzato le gambe…come diceva Giulio Cesare….”…..Meglio vivere osando che vivere una vita senza vittorie ne sconfitte…..”…..ma non dispero….stranieri permettendo…