Elba

Il sogno si ripete……Giuliana che di notte si sente male e mio padre che si alza x andare a curarla….Sento lei che tossisce, con la solita ironia che l’ha contraddistinta fino all’ultimo giorno….”…..Non è nulla dice sorridendo….solo un pò di tosse….”….Mio padre le accarezza i lunghi capelli biondi e a noi curiosi, io e l’altra sorella, che sbirciamo dietro la porta, ci dice di tornare a letto….Poi sento mia madre che discute con mio padre, borbottano qualcosa ma bisogna tornare sotto le coperte e non resta che immaginare ciò che sta succedendo….Un’immaginazione che dura da oltre 40 anni, nel mezzo venti anni di eroina da parte di mia sorella, due mariti, uno morto x overdose in India, l’altro che ho conosciuto solo di nome, due figlie, ricoveri in clinica x disintossicarsi, seguiti da mesi di galera, xchè lei non è mai voluta uscirne… e tante bugie, tanta omertà, tante cose nascoste e tante domande senza risposte….Assistenti sociali, adozioni e avvocati che hanno sempre gestito la posta da ambo le parti…..e anche qui misteri a non finire….Venticinque anni fa se ne andò mio padre, che come il nonno è sempre stato di poche parole e tre anni dopo mia sorella e così quel poco che c’era da sapere è finito nel regno dei morti….L’anno scorso il casuale ritrovamento delle bambine, le nipotine ormai donne, che non sapevano, anche qui mistero, l’esistenza reciproca…..Eppure dai loro discorsi, sembra di aver capito che sarebbero disposte a perdonare gli errori di mia sorella se fosse ancora in vita, un pò meno i miei genitori, ora c’è rimasta solo mia mamma, genitori che si sono fatti scappare di mano la situazione, che forse e sono tutte ipotesi, non erano pronti e sono stati travolti da qualcosa di troppo grande….eroina, carcere, avvocati, cliniche….oggi forse sarebbe stato diverso….chi lo sa…..di sicuro rimane il fatto che grazie alle mie ricerche, le sorelline si sono ritrovate dopo più di 30 anni….non cerco meriti e neanche li voglio, anzi li lascio a chi in tutti questi anni ha fatto finta di nulla….

Elba

Si era parlato di metà Marzo o al limte la ultima settimana del mese….Invece, ieri, i proprietari del locale hanno prolungato l’apertura di qualche settimana, almeno fino alla metà del mese di Aprile….”…Così abbiamo il tempo di sbrigare altre cose, altri interessi che abbiamo in corso e anche tu te la puoi prendere comoda….”…..Più che comoda me la prendo ma nel culo, come sempre, un mese in più di lavoro dopo le spese di avvocato e cazzate varie x la patente, sarebbe stato molto gradito….anche xchè avevo dato loro la parola e non ho cercato altro…e se rinuncio ora perdo capra e cavoli….almeno la capra teniamola….Il prossimo anno devo assolutamente riuscire ad aprire qualcosa, da dipendente oramai è schiavitù allo stato puro, ogni anno sempre peggio, devi essere sempre al servizio e disponibile a qualsiasi bizzarria altrui, non conti un cazzo, ti fanno fuori quando e come vogliono, ma soprattutto non sei mai ripagato x quanto devi essere disposto a dare….Ore ed ore di lavoro in più mai pagate, prima te le mangiavano con i voucher, ora sembra che li toglieranno e così si ritorna al nero più profondo….e se ti va, bene, altrimenti a casa….

Pedro Vidal

L’invidia è la religione dei mediocri. Li consola, risponde alle inqiuetudini che li divorano e, in ultima istanza, imputridisce le loro anime e consente di giustificare la loro grettezza e la loro avidità fino a credere che siano virtù e che le porte del cielo si spalancheranno solo x gli infelici come loro, che attraversano la vita senza lasciare altra traccia se non i loro sleali tentativi di sminuire gli altri e di escludere, e se possibile distruggere, chi, x il semplice fatto di esistere e di essere ciò che è, mette in risalto la loro povertà di spirito, di mente e di fegato. Fortunato colui al quale latrano i cretini, xchè la sua anima non apparterrà mai a loro.

Elba

Il cammello finalmente è arrivato, con il certificato medico….Sette giorni x percorrere meno di 40 km….Dopodichè in Prefettura a ritirare la patente, documento però che oramai non servirà più neanche x guidare una bestia da soma….Infatti con il certificato dovrò andare alla Motorizzazione dove con 2 foto e altri 75 euro mi rilasceranno un’altra patente dalla validità di un anno….E fra un anno, dopo ulteriori analisi del sangue, altri certificati, marche da bollo, bollettini, foto e 75 euro, una spesa di circa 200 euro, riavrò la stessa patente con una validità più lunga….ma che cazzo di senso ha…..Capisco la prima volta, ma ripetere il tutto un anno dopo è veramente uno spreco di soldi, una legge deprimente e deplorevole….”…..E’ solo una questione di soldi, lo fanno x farvi spendere, dichiara un signore in Prefettura….e se rivuoi guidare…è così….”…..E’ così….in tutto fra avvocato, cazzi e controcazzi se ne saranno andati circa 2000 euro….non male x una tesserina da tenere nel portafoglio….