Elba

Finalmente ci siamo….a fine mese se ne vanno tutti o quasi….Di sicuro lei con il marito….non ha più voglia, ne aveva poca anche all’inizio, ma ora siamo ai limiti della decenza….continua a ripetere che Mercoledì prossimo sarà l’ultimo giorno di lavoro, io l’avrei spedita anche prima, che è stanca, che ha male quà, che ha male là….una persona incocludente, incapace, inutile, permalosa e poco simpatica…..con lei, oltre marito se ne andrà hamadi, l’unico, seppur vagabondo allo stato puro, con il quale sono riuscito a scambiare due battute…..degli altri, lasciamo perdere….Perfino il pizzaiolo, Egiziano, incapace pure lui e di un’ignoranza fuori dal normale, dovrebbe andare….speriamo….ha rischiato più volte la palata fra capo e collo, come diciamo noi, dalla quale poi ho desistito solo x il fatto di essere il responsabile di questa ciurma di inutili vagabondi….ma l’avrebbe più volte meritata…..

Elba

Mi ha stancato di più seguire il personale che il lavoro da affrontare….Ogni giorno creano un problema nuovo….si leticano x le posate da fare e se non sono le posate sono i bicchieri, se non sono i bicchieri sono le scale, se non sono le scale è qualcosa riguardo la sala….cose mai viste….due emeriti inconcludenti, incompetenti, inutili….Il Barese almeno mi ascolta….Lei invece è pure permalosa, quando la riprendo, sempre, xchè è dura come un mulo, xchè commette errori in sequenza impressionante, xchè di cameriera ha ben poco….cambia subito faccia….diventa seria e scorbutica….da calcio nel culo immediato…..ma la colpa in fondo è solo di chi l’ha assunta e chi ha creato questo pseudo personale raccattato chissà dove…tutto il resto è noia come cantava il Califfo…..

Elba

Quando dopo cena metto la crema sulle gambe di mia mamma, mi sembra di spalmarla su quelle di Pinocchio da quanto sono dure….dure ed immobili, muove solo le dita ma con fatica….”…..Tu scherzavi sul fatto delle protesi, mi dice, ma forse avevi ragione…..era meglio se ce le avevo finte queste gambe….non cammino, sempre problemi di circolazione, ulcere, medicazioni, ospedale…..ma che vita è questa?…..”…..Manca l’anca, vorrei aggiungere, ma meglio desistere, soffre già abbastanza e poi basta un semplice movimento a ricordarglielo….alzarsi dalla sedia è un’impresa, x scendere le scale e salire in macchina ci vuole un giorno di ferie….Aspettiamo questo intervento e poi tireremo le somme….intanto mentre preparo la cena, mi tocca sopportare a malapena i suoi programmi preferiti che spaziano da Pomeriggio 5, noioso, falso e con la chicca finale di Malgioglio inutile come tutto il programma….x prroseguire poi con la soap Tempesta d’amore con la quale combatto xchè è incontemporanea con la fine dell’Eredità, facendomi sempre perdere la parola finale….se poi prende il telecomado in mano è la fine….inizia uno zapping indemoniato con tanto di domande su quel poco che le interessa….”….Mamma come faccio a risponderti, dico, se prima non guardo, cambi canale ogni 2 minuti, manco la pubblicità riesco a capire….”….

Elba

E’ finita…come era iniziata….male….con quell’imbecille del responsabile che è andato come i bambini di scuola a riferire al Direttore del nostro scontro….del nostro ennesimo scontro….dopo che non ne potevo più delle sue continue infamate, dello scaricare tutte le colpe sulla sala, del continuo riprendermi e riprenderci anche quando non ce n’era assolutamente bisogno….mai un grazie, una parola di piacere, sempre con la faccia incazzata dalla mattina alla sera…Lo scorso martedì abbiamo chiesto insistentemente l’orario con il quale il gruppo l’indomani avrebbe fatto colazione, visto che in qualsiasi hotel del mondo, i gruppi x non creare confusione con i privati, hanno la colazione e soprattutto la cena una mezz’ora prima di tutti gli altri….Confermata alle 8, ha detto e ridetto il grullo, quasi fiero della sua decisione….Mi sembrava strano, ma visto la poca presenza di neuroni nel suo inutile cervello, ho fatto finta di nulla….La mattina dopo alle 7,30, come si pensava, il gruppo è sceso tranquillamente a fare colazione e noi ovviamente ancora non pronti x riceverli….Lui, invece di darci una mano a risolvere il casino da lui procurato, ha iniziato a sbraitare a destra e manca, incolpandoci di non essere ancora pronti, quando invece avremmo dovuto esserlo….Pezzo di merda, bastardo, rotto in culo….Ma chi cazzo ti credi di essere….Non hai mai capito un cazzo dall’inizio della stagione ed il sottoscritto è pure quello che ti ha parato il culo giorno e notte….vaffanculo….Non ci ho visto più….ma non mi sono neanche incazzato, l ho solo esortato a stare zitto e a lavorare, una volta x tutte….”….Tu a me zitto non me lo dici, risponde….tu a me di stare zitto non lo dici….”….”….ma che cazzo vuoi….rispondo….tutto questo è frutto del tuo casino….e poi lo scarichi su di noi….bugiardo, incompetente….”….ha continuato a seguirmi fra i tavoli…tu…tu…tu….Alchè sono rientrato nell’office incazzato nero dicendo….m’avete rotto il cazzo, razzisti di merda….Non è più volata una mosca fino alla fine delle colazioni….lui come un alunno perfetto ha riferito il tutto al Direttore ed al principale che alla sera prima del servizio mi hanno gentilmente detto….”…..Dopo stamani, la sua presenza non è più gradita, comunque fino alla fine del mese percepirà il suo stipendio regolarmente….”….Ok…ho risposto…arrivederci e grazie….”….

Fernando Pessoa

Elba

Fra Paolo e le due altre cameriere di sala c’è come dal giorno alla notte….eppure sia x lui che x me, i servizi da fare sono sempre maggiori rispetto ai loro….praticamente più professionale sei, più lavori, più responsabilità ti addossano, più rotture hai, più lo prendi nel culo x poi a fine mese prendere qualcosa in più in busta paga….mentre loro si godono i fuori dinner, mattine senza colazioni ed altro ancora che non ho neanche più voglia di ripetere….sono stufo…ne ho le palle piene….almeno un grazie ogni tanto, una piccola e forse, visto i tempi, ininfluente quasi inutile gratificazione, una pacca sulle spalle invece del solito calcio in culo, niente, solo a chiedere degli addebiti, se sono giusti, cosa spendono, cosa mangiano e cosa bevono….ma chi cazzo siete?…soldi, soldi….solo quelli….equità mai….una volta c’era il libretto di lavoro e vedevi dai timbri dove uno aveva lavorato in precedenza….ora sti cazzo di CV dove ci scrivono ciò che vogliono e poi non sanno neanche aprire una bottiglia di vino….delle lingue straniere meglio non parlarne….le chiedono ovviamente ad ogni nuovo colloquio, poi in sala ti ritrovi con personale che parla a malapena l’Italiano, se poi lo scrive gli errori grammaticali si sprecano, figuriamoci le lingue tipo Inglese o Francese….era meglio il grande Totò….siamo alla frutta….

Elba

Ancora una stupida ed inutile discussione riguardo il mio passato…inutile come inutile rispondere…lei tanto ha i paraocchi come i cavalli…odia chi fa uso di droghe, chi lo ha fatto in passato, chi lo fa saltuarialmente, sporadicamente, chi lo fa una volta all’anno x il compleanno o x regalarsi una serata divera, chi x evadere da mille problemi o x evadere da questa vita di merda, xchè sei circondato solo da persone di merda, xchè la vita come dice Benigni, è bella, ma sono gli altri che fanno di tutto x rovinartela….lei ovviamente, ha avuto grossi problemi con il suo ex, tossico e morto suicida, ma io che sono passato da entrambe le parti, riesco a giudicare diversamente e non fare di tutta un erba un fascio…ci ho perso una sorella ed ho usato, ma non me la sento di giudicare nessun comportamento sbagliato, così come non riesco ad accusare altri a spada tratta….niente non c’è nessun dialogo fra noi due in questo campo e quello che più mi fa girare le palle, è che lei giudica me anche in base a ciò che fanno altri, se qualcuno che conosco mi fuma un cannone davanti, come del resto è sempre successo, se rifiuto lo faccio xchè c’è lei, se lo fumo lo faccio xchè sono un debole, non riesco a dire di no….situazioni paradossali, alle quali non riesco neanche a rispondere…non mi succedeva neanche a vent’anni…Il vicino intanto, come pensavo, ha risposto con un….poi ci sentiamo, ti chiamo io…al mio messaggio nel quale, oltre alla spesa già da me sostenuta, in un momento economico decisamente difficle, lo mettevo al corrente del pessimo stato della pompa dell’acqua….che andrebbe come mi consiglia l’idraulico, cambiata….sono passati dieci giorni ed ancora aspetto la su fucking chiamata…la loro è una famiglia modello, non bevono, non fumano, non usano droghe, fanno crociere, pellegrinaggi…io li faccio xchè ci credo, loro x espiare i loro peccati…..e poi se ne fottono del vicino di casa, approffittano della situazione xchè vengono un mese all’anno, se ne fottono della cura del giardino e terra circostante che faccio da solo, da anni e senza alcun rimborso, terra della quale non conosco bene i metriquadri, ma so che mi occorrono quasi 3 giorni x rasarla tutta, senza poi contare il rastrellaggio e le eventuali potature di alberi…e da Gennaio è già la terza volta che taglio l’erba…poi, magari ti scrivono x vie legali al primo problema….queste sono le ” Brave persone “….ed allora mi faccio un bel cannone e rimango in riva in mare ad ascoltarne il rumore…affanculo….

Agosto 2009 – Elba

Tutto inutile…e’ tutto inutile…quello che ho fatto, che sto’ facendo e che forse faro’…tutto inutile…inutile…come una coppia seduta al bar, vestita di bianco…pantaloni bianchi, scarpe bianche, maglietta bianca…faccia bianca, labbra bianche, forse avranno anche il sangue bianco…tutto inutile…Teresa rispetto un anno fa’, sembrava risorta, rifiorita…il cammino era ancora lungo ma il cane le aveva portato amore, gioia, affetto, compagnia, speranza…vederla felice, rendeva felice anche me..anch’io mi ero affezionato alla trovatella Terry…quando mi fermavo da loro, mi rimaneva accanto in adprazione, mi leccava le mani, appoggiava la testolina sulle gambe, quasi voler ringraziare del gesto ricevuto, di averla tolta dalla strada…tutto inutile…inutile…azzerare tutto, ancora…ingoiare, duro…basta sogni…tutto inutile…l’eco delle parole che ti risuona nelle orecchie…la vita va’ avanti, devi riuscire a ripartire…ancora…ma dove?…e da dove?….quante volte ancora…quante volte siamo ripartiti, x poi…tutto inutile…meglio rimanere a guardare, meglio non fare un cazzo….non ho piu’ voglia di ripartire…x cosa Signore?…x ricadere…tutto inutile…tutto inutile…inutile, come una signora che seduta a bordo piscina, butta giu’ litri di the’ verde nella ricerca dell’eterna giovinezza….tutto inutile…sono stanco di avere a che fare con il dolore, la rabbia, la delusione…tutto inutile…tutto inutile…