Elba

Sono sicuro che troverò mia mamma secca e dura in poltrona o a letto, unici due posti dove passa l’intera giornata…..la vedo indebolire giorno dopo giorno e le varie vicissitudini occorse da quando è andata da mia sorella, la quale come pensavo non ha avuto un briciolo di pazienza, e di conseguenza me la ha sbolognata lo scorso luglio, la stessa pazienza che non ha mai avuto neppure Gessica,  le hanno dato un enorme tristezza e delusione. Ha un carattere difficile, al  limite della sopportazione, non le sta mai bene nulla e ha mille fobie, ma come spesso ripeto è alla soglia dei novanta, non cammina quasi più e non riuscendo più a fare anche le cose più semplici che le riempivano le giornate, dal cucinare a fare un dolce, dal cucire o pulire dove poi solo lei vedeva sporco, le è rimasto solo lo schermo tv e l’attesa per le infermiere a domicilio, che meno male vengono due volte la settimana a curarle delle ulcere che bisognerebbe vederle per capire il dolore che arrecano. Pertanto l’unica soluzione è quella di replicare il meno possibile ed assecondarla anche nei momenti più difficili. Ultimamente si addormenta con una facilità estrema tanto che mi viene spontaneo di avvicinarmi e sentire se respira, sia durante il giorno che durante la notte. In finale siamo rimasti soli, io e lei, mia sorella si fa vedere per un oretta, una  volta la settimana, senza interesse, senza una sorpresa, senza mostrare niente che si discosti da una visita informale, peggio che andare a trovare un conoscente all’ospedale. Gessica invece appena finita la stagione ha subito avuto un inutile discussione che poteva tranquillamente evitare, per finire poi a strascichi di chi era la colpa, di chi ha fatto quello è di chi ha fatto altro. A tutti piace uscirne e rimanere puliti, tutti froci col  culo dell’altri .

Elbaultima modifica: 2020-11-20T13:54:14+01:00da apoloo1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento