Elba

Dopo il lavoro passo da Patrizia, Bergamo per tutti. Nativa del capoluogo Lombardo, da quando si è trasferita qui in pianta stabile è stata ribattezzata così da me e ormai tutti la chiamano solo con il soprannome. Abbiamo fatto una canna di erba. Era una vita che non fumavo. Sono arrivato a casa completamente out. Ma come sempre succede quando fumi, dopo ti sta bene tutto, niente può irritarti. Sorrido mentre mia mamma si lamenta del gatto che è in casa da stamattina alle sette. Dodici ore  senza uscire, dice, ma che gatto è? Mi attacco alla bottiglia di acqua come fosse champagne, ho la bocca asciutta, il volume della tv sale di continuo, 28/35/42/46 Lo senti alto? Chiede lei. Alto? sembra di essere in disco, lo pensò ma non rispondo, sto da Dio può succedere di tutto, metto in forno una pizza, sicuramente si lamenterà della cottura, penso al passato. Trenta anni di cannoni, tutti i santi giorni, mattino, pomeriggio e sera come reciterebbe una ricetta del Dottore. Più della sconvoltura in se per se, mi è sempre piaciuto il gusto, infatti fumavo di rado le sigarette, se non sentivi bruciare la gola non era il vero gusto, come il Fonzie se non ti lecchi le dita. Ora sono più di dieci anni che se va bene mi concedo un paio di sigarette. Anzi attualmente sto fumando solo quella elettronica, quella da sfigati, fumi solo vapore, ti da l’illusione ma non la soddisfazione. Che soddisfazione ci sia poi nell’’invecchiare non l’ho ancora capito, la mente viaggia sempre a mille mentre il fisico arretra sensibilmente. La fame chimica intanto sii fa sentire, mi sono già mangiato tre barrette ai cereali, essendo a dieta anche qui ho l’illusione di non ingrassare pur mangiando qualcosa di dolce, poi chissà che cazzo vi mettono dentro. Fuori piove, devo pure togliere i panni, oggi era giorno di lavatrice, ma quando sei fuori fai tutto con calma e dedizione. La gente dovrebbe farsi qualche canna in più e rompere meno i coglioni diceva sempre il Bob. Invece li piace rompere proprio le palle, rispondo io e farsi pure i cazzi altrui. Per questo ho fumato tanto, con un cannone in tasca stai bene in fondo al mare o in cima ad una montagna, senza bisogno di nessuno.

Elbaultima modifica: 2021-11-21T22:24:47+01:00da apoloo1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento