Firenze 2005

Tutte le nostre discussioni, i nostri discorsi erano improntati sul suo prossimo futuro lontano dalle sbarre…Non aspettava altro e forse da lì a poco, gli avrebbero concesso il rientro alle 23,00 anzichè alle 22,00….un’ora…60 minuti, che come diceva lui valgono più di ogni altra cosa quando sei là….un’eternità…un’ora senza quel caldo insopportabile, senza sentire le urla di qualche pazzo, senza quel puzzo di umidità che ti penetra dritto nelle narici…senza sentire il Marocchiono che russa o il napoletano che scorreggia….”…Ammazza…Sorcio…ormai ci siamo…fra poco ti daranno l’affidamento, la condizionale….gli dico….” …Lo spero….ne ho combinate tante…ma ora sono tranquillo…e poi dopo che ho conosciuto Francesca…vorrei avere anche l’opportunita’ di farmi una famiglia….22 anni dentro….ed ora gia’ diversi in semiliberta’…..vorrei stare a casa…mia….la sera dopo il lavoro…dipende tutto da quella pazza dell’assistente sociale, psicologa, psichiatra, tutte le cariche ce l’ha lei…….è quella stronza che decide il nostro destino a breve termine…il giudice si comporta in base a ciò che scrive, alle sue relazioni…..C’e’ un briciolo di tristezza…nei suoi occhi….occhi che se nervoso, diventano cattivi…ti fulminano….ma ora stanchi…stanchi di fuggire….o di essere inseguiti….la vecchiaia…sembra ammorbidire anche i piu’ duri….e Lui…ora e’ veramente innamorato di Francesca…un’amica di Teresa…conosciuta tramite noi…circa 1 anno fa’……amore a prima vista..x entrambi……..” …Un po’ di voglia arretrata…ce l’avevi…..gli dico….ti sei rifatto del tempo perduto…”..”… E’ vero….dentro…le donne…le hai…e le vedi….ma sui giornali, sulle riviste….x il resto..tante tante…belle seghe…”…Beviamo…..con il sottofondo di una canzone Brasiliana…..senza parlare di politica…o di rapine…sta proprio invecchiando…

Firenze 2005ultima modifica: 2012-07-04T15:25:00+02:00da apoloo1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento