Elba

Pensavo di essere l’unico pazzo a vivere nel bosco ma ne ho trovato uno ancora più di fuori di me. Almeno io jo una casa, modesta ma abitabile. Lui invece si è proprio comprato un pezzo di terra in mezzo al bosco, abbandonata da anni e ricoperta da rovi, pruni ed erbacce che alla sola vista ti viene voglia di tornare a casa. È tranquillo più dei cinghiali, unici vicini che avrà in futuro, ed ogni mattina parte all’alba per dare una pulita e come dice, costruire la futura capanna. Dello Zio Tom ribatto io, come cazzo farai a vivere gli dico con il solo orto e qualche animale. Lui risponde sempre sorridendo, asserendo che la natura la devi ascoltare, ci devi parlare e se la tratti bene lei ti ricompenserà. Allora non ho capito un cazzo io in tutti questi anni, perché dalla terra intorno casa ho ricavato solo spazi dove ho pulito, sono più un giardiniere di un ortolano ma non io fatto altro che lavorare e pagare anche solo per sopravvivere. Comunque è un piacere parlarci, sembra imbattibile sulla conoscenza di semine, flora e fauna e c’è solo da imparare. Vorrei seguirlo più spesso nei lavori che sta portando avanti ma già seguire mia mamma da solo è un’impresa che mi sfianca e mi tronca le gambe, arrivo a fine giornata sfinito,non sto riuscendo a fare altro, fra l’altro queste cazzo dì gambe non migliorano e lei oltre al dolore sta pure cedendo di testa. Ieri sera mentre la portavo a letto si è soffermata sulle sue cose da portare con se dopo il trapasso, catenina, croce e rosari vari….ti mando tutto via email le ho detto scherzando….te ne vai ha risposto….Dove hai detto che vai?…a quest’ora poi….

Elbaultima modifica: 2020-12-02T11:34:58+01:00da apoloo1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento