Elba

Chiamo il lavapiatti…”….Aiutami a portare via i vetri, gli dico….”…., non ha capito un cazzo…gli faccio vedere la cassetta piena di bottiglie e si mette in moto….una bella macchina ci taglia la strada….”….Beaucoup d’argiant….gli dico….tu no….io neanche….pas d’argiant….sorride ancora…..quando non si capiscela lingua si sorride chè ci sarebbe davvero da piangere….ricordo ancora i miei primi giorni Londinesi, che poi sono state settimane, mesi, prima di riuscire a venirne a capo…prima di riuscire, non solo a capire, ma anche a dare una decente risposta….Ventotto anni fa….non c’era internet, non c’erano i cellulari, non c’erano amicizie virtuali, c’erano solo le tue mani e le tue gambe e voglia di rimanerci, xchè dopo poche settimane in tanti facevano ritono a casa….l’inculata era sempre dietro l’angolo che ti aspettava….non ti potevi fidare neanche di te stesso….gli ultimi arrivati in città erano preda ambita da tutti….primo xchè non parlavi Inglese e poi xchè in una maniera o nell’altra eri disposto a tutto pur di lavorare….Dopo tanti anni pure in Italia stesse analogie pur parlando perfettamente due lingue….essere disposti a tutto pur di lavorare….

Elbaultima modifica: 2017-05-14T21:13:43+02:00da apoloo1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento