Arthur Schopenhauer

L’essenza della speranza consiste nel fatto che la Volontà obbliga il proprio servitore, l’intelletto, quando questo non può procurarle l’oggetto desiderato, a fornirgliene almeno l’immagine, ad assumere in generale il ruolo del consolatore e a calmare il suo padrone, così come la balia calma il bambino con favole aggiustate in modo che acquistino una qualche apparenza di verità.

Arthur Schopenhauerultima modifica: 2016-02-29T18:14:11+01:00da apoloo1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento