Costa Azzurra

Le autostrade francesi sono sempre più care…e squallide…Si paga ogni 3 x 2, neanche 10 minuti di macchina e vai esce il cartello con l’argiant…e pagare…fosse solo quello…quando arrivi al casello non capisci mai in quale entrare…le carte normali, tipo visa o maestro non sono accettate, prendono solo quelle loro, con nomi sconosciuti…il primo casellante l’ho trovato a Montpellier, parecchie centinaia di km dalla frontiera…c’è il casello con la macchinetta che da il resto e quello dove devi avere gli spiccioli esatti…se solo si riconoscessero…ovviamente becco quello con gli spiccioli, che non ho…dietro di me un signore brizzolato alla Briatore è alla guida di una Mercedes cabriolet…io sto moccolando xchè non trovo dove mettere gli euro di carta…lui inizia a sbraitare, in oiù mi molla un paio di colpi di clacson…”…Che cazzo urli gli dico…non lo vedi…”…Non capisce un cazzo ed inizia a dire..La monneit…le monneit…”…Tiro fuori una frase spagnola-italiana-francese-…”…Non tiengo sufficiente argiant…compris…”…Ah…ah..risponde sorridendo, insieme a lui due belle gnocche bionde che portano occhiali scuri ed un velo in testa tipo anni ’60 fanno lo stesso…si avvicina e tira fuori una manciata di euro…”…Pour vous…”…mi dice…non vado oltre il merci…sti cazzi…infilo 3 euro e venti nel cestino e finalmente la sbarra si apre…meno male il nonno è stato di aiuto, dietro si era già formata una fila di macchine impressionante e non c’era verso di tornare indietro, perfino il vecchio Apollo dal vetro posteriore guardava preoccupato…

Costa Azzurraultima modifica: 2011-11-17T18:25:00+01:00da apoloo1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento