Leopardi

Parte della radicale negazione della trascendenza, del destino, della provvidenza. dell’oltremondo…le illusioni, che secondo Leopardi, insieme a molte altre, servono solo a tollerare il terribile fardello della vita…Illusioni che rendono piacevole la giovinezza e ne alimentano il ricordo. Ricordi d’amore, di speranze, di ideali…Il passo successivo non è che lo sviluppo coerente: la vita è priva di senso, il suo svolgimento è rimesso al caso, le sofferenze dell’anima crescono in proporzione all’indebolimento e poi alla scomparsa delle illusioni…Scomparsa mai definitiva però, xchè una vita insensata non è sopportabile, sicchè gli uomini cedono facilmente al rinnovarsi delle illusioni x poi doverne constatare ancora una volta l’inanità e la falsità.

Leopardiultima modifica: 2011-04-20T15:07:16+02:00da apoloo1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento