Marzo 2009 – Elba

Ieri sera abbiamo festeggiato il buon esito delle visite mediche….”….Un paio di canne pero’ Teresa, dico, fammele fumare, da domani iniziero’ un periodo di pulizia fisica…no canne…no acool…anche un po’ di dieta, va’…ma stasera…”….Beviamo un buon rosso toscano, mangiamo un paio di zuppe di verdure, parlando del piu’ e del meno…“…In tutto questo tempo nel quale non ci siamo piu’ visti, dice Teresa, non mi hai mai chiesto, se uscivo, vedevo, scopavo qualcun’altro….io chiedo di te, so’ con chi fai lo stupido o chi lo fa’ con te….tu niente, non ti informi neanche…non chiedi nulla…potrei cambiare un uomo al giorno…e tu….”….”…Teresa, rispondo, a me basta sapere che stai bene di salute, che non prendi piu’ quelle merdate di pillole, di psicofarmaci, di goccioline…x il resto poi, la vita e tua e devi fare ciò che vuoi…non ho mai avuto grande interesse x i cazzi altrui…purtoppo si sono sempre fatti i miei…e tanto anche….questo basta e avanza….certamente il mio comportamento, il modo di fare, le mie tante cazzate, il modo nel quale mi vestivo…hanno dato adito a discorsi, alcune volte, anche fin troppo fantasiosi….ma si sa’, la gente…parla….al di la’ di questo, non mi interessa proprio cosa fanno…non sono di certo di buon esempio, un modello da imitare….ma almeno mi faccio i cazzi miei….e poi….ho gia’ difficolta’ nel seguire la mia…di vita… comunque…li ho gia’ tastati tutti….nei momenti del bisogno, nessuno si e’ fatto avanti….momenti nei quali, anche 10 euro avrebbero fatto comodo…tolti ovviamente il Bob, tu, mia mamma e mia sorella….”….Veste un vestito molto corto, da dove sbucano due meravigliose autoreggenti, adagiate su alti tacchi a spillo…”…Lo sai, dico, che sei fai cosi…finiro’ x cedere…”….Ci baciamo…”….Sono gia’ bagnata….dice…”…La tocco e sento le sue umide labbra…la giro….”….Lo voglio, dice…lo voglio tutto…scopami….scopami….”…..Alle 10,00 esco di casa…Nel momento che attraversiamo le striscie pedonali, una volante della polizia, accosta sulla sinistra, a fine striscia, chi guida ovviamente senza cinture, ma dicono che in servizio non sono obbligati a portarle, tiene con la mano sinistra un cellulare, con il quale continua una divertente conversazione, con tanto di risata finale…forse anche questo, in servizio, e’ permesso…sorrido, vorrei urlare qualcosa, ma non ne vale la pena, sono in due, come noi, io con il cane, lui con il collega, abbiamo gia’ perso…

Marzo 2009 – Elbaultima modifica: 2009-03-19T16:36:00+01:00da apoloo1
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Marzo 2009 – Elba

Lascia un commento