Febbraio 2009 – Elba

Ruth ha poco meno di trent’anni, alto, magro, arrivato dal Senegal via Lampedusa nel 2005…passa tutti i pomeriggi dal bar, con un borsone sulle spalle, cercando di vendere quel poco che ha….”…Ora dice, e’ facile arrivare ma difficile uscirne…ti rispediscon a casa, con i ponti aerei…cosi’ perdi tutti i soldi pagati x il viaggio…ho sei figli da mantenere…faccio tutto x loro…meno male che tu non sei razzista…tu amico…”….”…Sti cazzi…amico si…tutti i giorni ti compro qiualcosa…ho preso mutande, calze, magliette, portafoglio, fazzoletti…mi costi come un fglio…”…Sul giornale guarda gli orari di tutti i notiziari radiofonici…”…Ma che cazzo stai a guarda’…?… un radiogiornale alla mattina e uno alla sera, bastano e avanzano, poi non fanno altro che ripetere stronzate x riempire il tempo…”…Tu lavorare, risponde…io non potere…non ho permesso…devo sapere se cambiano le leggi x noi clandestini….pero’ forse un giorno Dio mi aiutera’ e io tornare a casa da mia famiglia con i soldi x far crescere bene tutti i miei bambini…io pregare tutti i giorni…l’importante e’ non perdere la fede…io uomo pulito…non bevo, non fumo, non mangi maiale…”…”…Io invece…uomo peccatore, rispondo…bevo, mangio maiale e mi faccio le canne…”….Sorride e provo un po’ di invidia x la sua dentatura, bianca e perfetta…”…No amico, dice, tu non essere uomo cattivo…tu avere cuore grande….”…”…..Si….ma non avere retromarcia…..”…..Mi guarda stupito….”…..Retrooo cosaaaa….”….

Febbraio 2009 – Elbaultima modifica: 2009-02-21T15:27:00+01:00da apoloo1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento